Decreto sostegni: Ecco come presentare la domanda.

Si è aperta oggi, martedì 30 marzo, la finestra per richiedere il contributo a fondo perduto a cui hanno diritto le imprese e la partite iva fino a 10 milioni di euro di fatturato.

Si tratta, in totale, di 11 miliardi di euro che verranno erogati a partire da aprile direttamente sul conto corrente o attraverso un credito di imposta che si può utilizzare in compensazione, secondo preferenza.

Per ricevere la somma occorre aver subito una perdita di almeno il 30% nella media mensile del fatturato 2020 rispetto alla media mensile del fatturato 2019.
È sufficiente collegarsi al sito di Agenzia delle Entrate (qui https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/), entrare nel portale “Fatture e Corrispettivi” e accedere al link “Servizi per compilare e trasmettere l’istanza” della sezione “Contributo a Fondo Perduto”, attraverso identità digitale SPID, carta d’identità elettronica o altre modalità di identificazione consentite.

A questo punto occorre inserire le poche informazioni richieste: fascia di fatturato 2019, importi del fatturato medio mensile e dei corrispettivi del 2019 e del 2020, codice fiscale proprio e, in caso di società, del rappresentante legale, oltre all’iban del conto corrente intestato o cointestato, se non si opta per il credito di imposta.
La finestra si chiuderà il 28 maggio prossimo.

Agostino Santillo