Dal 2022 i Comuni potranno assumere assistenti sociali

In Legge di Bilancio l’ottima notizia riguarda la tutela delle famiglie, dei minori in difficoltà e di quella fetta di popolazione che fino ad ora è stata mal servita sul fronte dei servizi.

Dal 2022 saranno infatti assunti un numero adeguato di assistenti sociali da Nord al Sud, uno ogni 6.500 abitanti per comune.

Una battaglia del M5S, in particolare dalle senatrici Catalfo, D’angelo e Campagna, che si concretizza in questo emendamento approvato in nottata. Oggi facciamo un ulteriore passo in avanti per colmare quel gap tra nord e sud del Paese per ciò che riguarda i servizi, assicurando a ciascuno i propri diritti, senza distinzioni.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati