Dal 14 maggio Vigili del Fuoco operativi a Giugliano

Un percorso lungo durato 5 anni. Il territorio aspettava da decenni finalmente ci siamo!!!

Dal 14 maggio sarà operativa la caserma dei Vigili del Fuoco di Giugliano e il 24, insieme a tutti, avverrà l’inaugurazione ufficiale.

Grazie al sottosegretario Carlo Sibilia per questo documento preziosissimo perché sancisce l’operatività dei Vigili del Fuoco di Giugliano.

Sono felice perché è stato un percorso lunghissimo attraverso i vari passaggi che riassumo si seguito.

Nel 2016 quando interrogo, con altri colleghi, il ministro Alfano nel merito e la risposta fu no. Leggi qui

Il Movimento 5 Stelle arriva al Governo, interlocuzioni continue ed a marzo del 2020 si pone l’occasione per rilanciare la proposta e con l’aiuto del Sottosegretario Sibilia si apre uno spiraglio, era il 4 marzo 2020. Leggi qui

Il 5 marzo 2020 la visita del Sottosergretario a Giugliano e con i vertici dei vigili del Fuoco si vagliavano tre strutture con relativi sopralluoghi. Leggi qui.

In giugno 2020 il distaccamento diventa sempre più concreto attraverso un incontro con il Commissario prefettizio di Giugliano. Leggi qui.

Ad agosto 2020 un ulteriore passo avanti visita con il Direttore Generale della Campania VVF Ghimenti alla struttura del distaccamento. Leggi qui.

A settembre 2020 arriva l’ufficialità Giugliano avrà il suo distaccamento Vigili del Fuoco nella sede del Parco Ammaturo, ma sono necessari lavori sul sito. Leggi qui

Nelle more che dell’inizio dei lavori presso la sede del Parco Ammaturo si decide per una sede provvisoria che ospiti un primo presidio. Messo a disposizione dall’amministrazione di Giugliano il Centro remiero di Lago Patria. Era dicembre 2020. Leggi qui

Sempre in dicembre consegnate simbolicamente le chiavi nelle Mani del Comandante Provinciale VVF. Leggi qui.

In marzo 2021 la sigla definitiva del del contratto per l’affidamento definitivo della sede provvisoria. Leggi qui.

Adesso sono pronto a spingere sull’iter per rendere disponibile la sede del parco ammaturo nel più breve tempo possibile.



Lettori:
11

Condividi questo articolo



Di Salvatore Micillo:

FONTE : Salvatore Micillo