Da oggi facciamo un altro passo avanti verso il rinnovamento della macchina amministrativa di Roma Capitale

Da oggi facciamo un altro passo avanti verso il rinnovamento della macchina amministrativa di Roma Capitale, un aspetto che si rivelerà cruciale nel momento in cui partiranno i progetti finanziati dal Recovery Plan.

Si sono chiusi ieri alle 18,00 i termini per l’invio delle candidature ai concorsi per funzionari e istruttori, i cui bandi erano stati riaperti lo scorso 23 aprile, al fine di recepire le modifiche normative introdotte dal Governo.

Sono arrivate circa 20 mila nuove domande per i posti da funzionario e quasi 34 mila nuove candidature per il ruolo di istruttore. Se le aggiungiamo a quelle giunte in precedenza e a quelle per il concorso da dirigenti, il numero totale di domande è di oltre 230 mila.

Nella nostra città i concorsi non si facevano dal 2010, noi abbiamo iniziato a lavorarci per tempo e ora si ripartire, anche grazie alla sinergia con il ministero per la Pubblica Amministrazione guidato da Renato Brunetta, al quale va il mio ringraziamento per la preziosa opera di accelerazione delle procedure concorsuali. Adesso non ci resta che dare il via alle prove. Si comincia il 16 giugno. In bocca al lupo a tutti i candidati!

Virginia Raggi