Da anni sollecitiamo la Zona logistica semplificata

“Fa piacere leggere sulla stampa che oggi ci sia una sorta di corsa, trasversale sia territorialmente che politicamente, alla Zona logistica semplificata, strumento che proponiamo già da anni e di cui oggi paiono accorgersene tutti”. Lo affermano i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle del Friuli Venezia Giulia.

“Nel 2017, attraverso un ordine del giorno che venne bocciato dalla Giunta Serracchiani, avevamo chiesto alla Regione di attivarsi con il Governo, insieme all’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale, per l’individuazione di Zone economiche speciali anche negli scali portuali del Nord Italia” ricordano i portavoce del MoVimento.

“Venne invece accolto, nel gennaio 2020, un altro nostro ordine del giorno che si poneva l’obiettivo di avviare o completare l’iter con il Governo per l’istituzione, anche nella nostra regione, della Zona logistica semplificata – continuano i consiglieri -. Già all’epoca lo ritenevamo uno strumento di semplificazione e sviluppo per la nostra economia”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia