Covid, urgente la conferma di personale ad hoc

I dati sul contagio di questi giorni dimostrano che la pandemia non è finita e che serve ancora molta prudenza.

Bisogna utilizzare tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione in modo da arrivare all’autunno preparati, soprattutto nel comparto scuola.

I dirigenti scolastici hanno il diritto di sapere con quali regole apriranno le aule, tra meno di due mesi. E se potranno avvalersi del cosiddetto ‘contingente Covid’, in servizio fino allo scorso 30 giugno. Si tratta di 50mila persone, tra docenti e personale Ata, fondamentali per il funzionamento delle scuole, che devono gestire anche sempre più risorse progettuali, e il rispetto delle regole anti contagio.

Da tempo il Movimento 5 stelle chiede risposte sulle condizioni in cui riapriranno le scuole e su quali regole verranno adottate per mettere in sicurezza i fragili. Siamo già in ritardo. Per questo chiediamo al governo di inserire nel prossimo decreto Aiuti un provvedimento che rinnovi e non cancelli la presenza in organico di personale aggiuntivo atto a far fronte alla pandemia.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati