Covid, M5S all’Ars: “Fino a quando Musumeci abuserà della pazienza dei siciliani? Ora basta, faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”

“Fino a quando Musumeci pensa di poter abusare della pazienza dei siciliani? L’ultimo inaccettabile scandalo sul fronte della lotta al Covid, con 258 morti e oltre 6000 guariti che spuntano  dal nulla nei bollettini della pandemia ,  è la goccia che fa traboccare il vaso della pazienza di tutti, commercianti in particolare. La misura è abbondantemente colma. Ora basta, Musumeci vada via”.

Lo affermano il capogruppo del M5S all’Ars, Giovanni Di Caro, e i componenti della commissione Salute di palazzo dei Normanni, Francesco Cappello, Salvatore Siragusa, Antonio De Luca e Giorgio Pasqua.

“Parecchi siciliani, – dicono – ormai non leggono nemmeno più i dati sull’andamento della pandemia , che obiettivamente sembrano avere la stessa affidabilità dell’oroscopo. Di certo c’è che sul fronte Covid assistiamo al caos più totale,  con provvedimenti probabilmente falsati da numeri inattendibili e con un governo che ormai ha chiaramente perso la bussola  e che in piena emergenza si ostina perfino a tenere indecentemente  vuota la casella dell’assessore alla Salute, dopo le doverose dimissioni di Razza”.

“In aula, – continuano i deputati – in occasione e della sterile e inadeguata difesa d’ufficio fatta da  Musumeci  a favore suo governo dopo l’inchiesta della magistratura che ha  travolto l’assessorato alla Salute, avevamo chiesto le dimissioni del presidente della Regione. Oggi  torniamo a chiederle con forza, e non solo per il disastro Covid.  La disastrosa Finanziaria appena approvata dall’Ars ha detto chiaramente che questo governo, senza maggioranza e senza prospettive, è ormai al capolinea. Musumeci ne prenda atto e faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”.   




Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle