Cosa è successo alla sanità veneta? La puntata di ieri di #Report é stata un pugno allo stomaco.

La puntata di ieri di #Report é stata un pugno allo stomaco.

Una narrazione cruda, basata sulla drammaticità dei numeri e sulle testimonianze dei protagonisti della lotta al #Covid. Una trasmissione che ha messo a nudo tutti i limiti di una gestione con i risultati tra i peggiori d’Italia ed un pesante tributo di 2.000 morti, più delle altre regioni.

Valutate voi quello che é stato fatto. I dati comunicati sbagliati, le relazioni fantasma, le minacce a medici e dirigenti, l’emarginazione dei capaci e l’adozione di scelte che, guarda caso, schiacciavano l’occhiolino sempre a Confindustria.
Valutate voi, ma guardate e condividete questo servizio.

Perché c’è qualcosa di peggio di prendere atto di aver mal riposto la propria fiducia: quel qualcosa è di non rendersene neppure conto. Ed in Veneto, con l’informazione che abbiamo, è un rischio tutt’altro che remoto.

Se qualcuno vuole approfondire le nostre denunce sulle non poche cause del disastro, basta cliccare qui: https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Il-giallo-veneto-b877618d-c2dd-4664-a0ae-749c3509b97a.html
Enrico Cappelletti