Coronavirus: Novelli, Inserire recupero sciami api tra interventi indifferibili

Comunicati Stampa

Lettera di Valerio Novelli, presidente M5S Commissione Agricoltura e Ambiente, all’assessore regionale all’Agricoltura Onorati

Roma, 20 aprile – “Ho inviato una lettera all’assessore all’Agricoltura Enrica Onorati per chiedere un intervento in merito al recupero degli sciami d’api da parte degli apicoltori. Tale attività andrebbe inserita tra quelle zootecniche necessarie e negli interventi indifferibili, necessari ed urgenti anche per la sanità pubblica, per prevenire possibili rischi per la popolazione, e consentire alle api lo svolgimento in totale sicurezza della loro preziosa attività di impollinatori che consente alla Vita di proseguire sul nostro Pianeta e dalla quale dipende anche la stessa sopravvivenza umana la cui alimentazione dipende proprio da quanto in Natura continua ad esistere grazie alle api “. Così in una nota, il consigliere regionale, Valerio Novelli, presidente della Commissione Agricoltura Regione Lazio

“Considerato che in questo periodo avviene la sciamatura, ovvero l’abbandono dell’alveare di origine da parte di un notevole numero di api che va a formare un nuovo nucleo, si rende necessaria l’autorizzazione agli apicoltori per agire in sicurezza sul recupero dello sciame. Si tratta di un intervento necessario che spesso viene richiesto sia dai Vigili del Fuoco, che dalle Prefetture e dalle forze di polizia ma anche dai cittadini. Il mio metodo di lavoro parte sempre dall’ascolto delle istanze del territorio ed anche in questo caso ho raccolto le preoccupazioni delle associazioni degli apicoltori e dell’istituto zooprofilattico di Lazio e Toscana. Il mio auspicio è che l’Assessore faccia propria”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio