Coronavirus, l’Italia a sostegno del Kosovo

Coronavirus, l’Italia a sostegno del Kosovo

L’Ambasciata d’Italia a Pristina, l’Ufficio AICS ed il continente militare italiano della missione NATO-KFOR hanno organizzato ieri una cerimonia di valorizzazione delle iniziative italiane di assistenza al Kosovo per uscire dall’emergenza Coronavirus. Alla cerimonia hanno partecipato l’Ambasciatore d’Italia in Kosovo, Nicola Orlando, il Comandante del Contingente militare italiano a Pristina, Col. David Colussi, e, sul lato kosovaro, il Ministro della Salute Arben Vitia ed il Ministro dell’interno Xhelal Sveçla. 

L’iniziativa si è svolta in conclusione dell’opera di sanificazione di più di cinquanta edifici pubblici in 34 località del Paese, da parte di un team del 7mo reggimento difesa CBRN (Chemical-Biological-Radiological-Nuclear) dell’Esercito Italiano, appositamente arrivato dall’Italia alcune settimane fa,  per consentire la riapertura in sicurezza dei servizi pubblici alla popolazione.

Nel corso della cerimonia l’Ambasciatore Orlando ha donato alla Clinica delle malattie infettive kosovara materiale sanitario e dispositivi protettivi donati dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nell’ambito del progetto “Supporto al Sistema Sanitario in Kosovo”, attraverso il quale, all’inizio della crisi, l’Italia ha fornito al Kosovo anche un laboratorio di microbiologia.

L’Ambasciatore Orlando ha sottolineato come in attuazione di una partnership profonda ed efficace,  che non è venuta meno neppure nei momenti più difficili, l’Italia resta a fianco del Kosovo anche nella “Fase 2” della progressiva revoca delle restrizioni. I ministri kosovari hanno espresso vivo apprezzamento per il sostegno italiano contro il diffondersi del Coronavirus, iniziato già prima che il contagio si manifestasse nel Paese, con forniture materiali, l’assistenza civile e militare, e la condivisione delle esperienze e delle competenze italiane.




dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

(Visited 1 times, 1 visits today)