Coronavirus: la storia di Ettore Consonni

Aeronautica Militare.

Curato all’Ospedale civico di Palermo, nel reparto di mattie infettive, da qualche ora il suo tampone finalmente è risultato essere negativo, per ben due volte.

Ettore ha vinto la sua grande battaglia grazie al lavoro dei medici, degli infermieri, dei militari che hanno effettuato il trasporto aereo e di tutto il personale che giorno e notte sta dedicando la propria vita al bene del Paese.

Questo servizio del TG1 mi ha commosso, ci ricorda l’importanza di vivere in un Paese davvero unito, dove la solidarietà e l’amore per la nostra Nazione sono le basi fondamentali per avere un’Italia più forte e più unita di prima ??

Coronavirus: la storia di Ettore Consonni

Ettore Consonni, ex magazziniere, ha vissuto sulla propria pelle il dramma del #Covid19 e di tutte le morti che la pandemia ha causato nella sua terra, la Lombardia.Di Bergamo, 61 anni, Ettore si ammala di #coronavirus e viene intubato nella sua Regione ma, dopo 23 giorni di terapia intensiva si risveglia in Sicilia, dove è stato trasferito grazie ad un volo della nostra Aeronautica Militare .Curato all’Ospedale civico di Palermo, nel reparto di mattie infettive, da qualche ora il suo tampone finalmente è risultato essere negativo, per ben due volte.Ettore ha vinto la sua grande battaglia grazie al lavoro dei medici, degli infermieri, dei militari che hanno effettuato il trasporto aereo e di tutto il personale che giorno e notte sta dedicando la propria vita al bene del Paese.Questo servizio del TG1 mi ha commosso, ci ricorda l’importanza di vivere in un Paese davvero unito, dove la solidarietà e l’amore per la nostra Nazione sono le basi fondamentali per avere un’Italia più forte e più unita di prima ??

Pubblicato da Angelo Tofalo su Lunedì 20 aprile 2020



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo