Copertura tangenziale Est Cologno Monzese, Barbarisi: “La realtà è diversa da come la racconta il sindaco Rocchi”

Copertura tangenziale Est Cologno Monzese, Barbarisi: “La realtà è diversa da come la racconta il sindaco Rocchi”

condivido il comunicato stampa: 

“Dal fact-checking sulle ultime dichiarazioni dell’ormai ex sindaco Rocchi, emerge molta confusione e una realtà ben distante, dal trionfale quadretto dipinto ad uso e consumo di campagna elettorale dal candidato leghista”.

Così il candidato sindaco Enzo Barbarisi commenta le recenti dichiarazioni del primo cittadino colognese il quale, in una recente intervista, aveva annunciato come finanziato e pronto a partire il progetto relativo alla copertura del tratto colognese della tangenziale est. “Le parole del sindaco, che annunciavano in tono trionfalistico addirittura un possibile cronoprogramma, ci sono sembrate subito poco chiare. Per questo abbiamo chiesto una verifica dello stato dell’arte al capogruppo in Consiglio Regionale del Movimento Cinque Stelle Massimo De Rosa”.

Il consigliere regionale ha quindi chiesto conferme sia a Milano Serravalle-Milano Tangenziali Spa, sia al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ricevendo un racconto molto distante da quanto dichiarato dal sindaco uscente. “Purtroppo, probabilmente in piena trance agonistica da campagna elettorale, il sindaco ha esagerato con le parole.

Apprendiamo infatti che il progetto al quale il sindaco fa riferimento, non è ancora completo.

Ci risulta che l’intervento è stato inserito nel piano degli investimenti allegato al Piano economico finanziario di Serravalle che lo ha inviato al MIT concedente per l’approvazione. Il progetto non risulta ancora completato dovrà poi essere approvato dal Ministero dopodiché potrà essere bandita la gara e quindi definiti i tempi sempre. È pertanto quantomeno prematuro parlare di finanziamenti certi e addirittura di date. Continuare a promettere che fra qualche anno il problema sarà risolto, può essere utile forse alla propaganda del sindaco uscente, ma certo non risolve i problemi dei cittadini. Forse sarebbe il caso, dopo anni, di valutare la possibilità di realizzare interventi puntuali, magari meno costosi, che cominciassero a intervenire su di una questione che si trascina ormai da troppo tempo. Noi e il candidato sindaco Enzo Barbarisi vogliamo risolvere il problema, nel giro del prossimo mandato” conclude De Rosa.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa