In Sicilia Continuiamo a pagare i danni di decenni di cattiva programmazione e gestione del territorio.

In Sicilia Continuiamo a pagare i danni di decenni di cattiva programmazione e gestione del territorio.

Messina Agosto 2020.

nelle scorse ore in Sicilia, con particolare riferimento a Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Terme Vigliatore purtroppo colpite e messe in ginocchio in meno di due ore da una violenta bomba d’acqua.

In Sicilia Continuiamo a pagare i danni di decenni di cattiva programmazione e gestione del territorio. - m5stelle.com - notizie m5s
Questa donna disperata sta provando ad estrarre il padre diversamente abile dalla sua auto mentre a causa di una forte pioggia, la città diviene prigioniera di fango e detriti. Non servono sindaci sceriffi, non servono i social e la comunicazione aggressiva per propagandare ciò che si vuole, serve solo la volontà politica di fare le cose, di pulire le città, di sensibilizzare i cittadini e rimboschire quello che la speculazione edilizia ha sottratto alla natura.

Continuiamo a pagare i danni di decenni di cattiva programmazione e gestione del territorio.

il Prefetto di Messina, la dr.ssa Librizzi che sta coordinando e monitorando, insieme ai sindaci dei comuni interessati, ogni situazione dal CCS (Centro Coordinamento dei Soccorsi) in particolare si sta monitorando il torrente Longano e fortunatamente non ci sono state vittime.

Che la Regione si attivi immediatamente, insieme ai comuni interessati, deliberando stato di calamità da presentare al Governo ed avviare così l’iter per lo Stato d’Emergenza.