Continuerò a farlo perché le promesse con gli elettori si rispettano.

Nonostante la mia espulsione dal gruppo parlamentare oggi ho terminato la rendicontazione e restituzione di parte dello stipendio per essere in regola col nostro mandato. In questi tre anni sono arrivato a quasi 80 mila euro!

Continuerò a farlo perché le promesse con gli elettori si rispettano. E perché restituire una parte dello stipendio ci ha sempre distinto dai vecchi politicanti di professione che non hanno mai inteso la politica come un servizio ma come una fonte di guadagno. E con tutti i disastri che stanno succedendo nella politica italiana penso anche che sia più che giusto versare un piccolo contributo all’Associazione Rousseau che da sempre promuove il principio della partecipazione attiva alla vita politica!

P.s. un piccolo augurio: spero vengano spesi presto tutti i fondi accumulati (oltre 6 milioni di euro) delle restituzioni che da circa un anno giacciono inutilizzati. Potevamo già farci grandi cose, come abbiamo fatto in passato, soprattutto durante questa pandemia. Auspico che gli iscritti possano decidere presto dove destinare queste risorse.

Raphael Raduzzi