Conferenza sull’invenzione del Made in Italy a Tel Aviv

In occasione della VI Edizione della Giornata del Design Italiano nel Mondo, l’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv ha in programma una conferenza di Fulvio Ierace, professore emerito del Politecnico di Milano dove ha occupato la cattedra di Storia e Critica dell’Architettura Contemporanea. La conferenza si terrà giovedì 24 marzo presso Beit Liebling nella città israeliana.

L’evento intende ricostruire il processo secondo il quale il design da esposizione di oggetti si è evoluto ad una più complessa organizzazione mediatica che mira a rimodellare il complesso urbano milanese in una scenografia internazionale. Si farà riferimento alle origini rintracciabili negli sforzi operati da Gio Ponti per promuovere la qualità e l’unicità della creatività italiana attraverso il “Made in Italy”. Nella sua conferenza, il relatore citerà, fra l’altro, la mostra allestita al MoMA nel 1972 dal titolo “Italy: The New Domestic Landscape”, curata da Emilio Ambasz e concepita in forma di rivelazione del Design Radicale come il nuovo paradigma del design alle soglie della società postmoderna.

Nel corso della sua carriera, Fulvio Irace è anche stato redattore per l’architettura delle riviste “Domus” (1980-86) e “Abitare” (1987-2007), ha collaborato alle principali riviste di settore nazionali e internazionali ricevendo nel 2005 il premio Inarch Bruno Zevi alla critica d’architettura.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale