CON IL DECRETO BOLLETTE SOSTENIAMO GLI ENTI TERRITORIALI

Con il nuovo Decreto, approvato in Consiglio dei Ministri, mettiamo in campo altri 8 miliardi, di cui 6 sono destinati interamente all’emergenza energetica, per aiutare famiglie e imprese.

Entra nel provvedimento un nuovo pacchetto di norme per sostenere gli Enti territoriali con 1,7 miliardi di euro.

Anche per i Comuni, in particolare, sono risorse necessarie per far fronte alle due emergenze che, in questo momento, stanno colpendo il Paese: da un lato quella sanitaria, dall’altra quella del “caro energia”.

Tra i provvedimenti principali, di cui abbiamo discusso nei giorni scorsi anche con ANCI e UPI, ci sono:
– 50 milioni in più nel Fondo per ristorare i Comuni dell’Imposta di soggiorno;
– 200 milioni per il Fondo straordinario ai Comuni per far fronte ai rincari;
– 50 milioni, sempre per far fronte al caro energia, per Città Metropolitane e Province;
– 900 milioni per ulteriori interventi del Fondo per la Rigenerazione urbana;
– 100 milioni destinati ad incrementare il Fondo per la revisione dei prezzi dei materiali nei contratti pubblici;
– 400 milioni alle Regioni per le spese sanitarie.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini