Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma

Compostaggio di Comunità visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma

Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s

Una delegazione del MoVimento 5 Stelle è stata in visita presso il Centro Ricerche Enea di Casaccia(Roma) per approfondire la conoscenza della ricerca nei settori della sostenibilità ambientale, che porta avanti l’Ente.

I parlamentari, tutti membri delle commissioni ambiente dei due rami del Parlamento, tra cui le senatrici Moronese e Nugnes, ed i deputati De Rosa, Micillo, Vignaroli e Zolezzi sono stati accolti dal direttore infrastrutture e servizi l’ing. Marco Citterio, ed hanno avuto un momento dedicato all’approfondimento del lavoro che svolge l’Enea con il suo Dipartimento sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali con il dr. Roberto Morabito.

Successivamente i parlamentari hanno incontrato il dr. Marco Musmeci che li ha accompagnati a visitare l’impianto di Compostaggio di Comunità in sperimentazione da diversi anni presso il centro.

Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s

La rivoluzione del compostaggio di comunità

Il compostaggio di comunità è un processo di stabilizzazione aerobica controllata del materiale organico selezionato dai RU, ci permette di accelerare e migliorare il processo a cui naturalmente va incontro ogni sostanza organica. Se fatto rientrare nelle strategie di gestione dei rifiuti concorre ad assolvere alla priorità n°1 delle norme europee, ovvero la prevenzione.

Grazie ad alcuni emendamenti del M5S inseriti nella legge 28 dicembre 2015, n. 221 in particolare agli articoli 37 e 38, è diventato realtà il compostaggio di comunità (anche detto di prossimità) ovvero il compostaggio domestico e non domestico effettuato collettivamente, che sempre secondo quando dettato dalla legge premierà con la riduzione della tassa sui rifiuti i cittadini o le aziende florovivaistiche che lo effettueranno.

Per il mese di Febbraio 2017 è attesto il decreto attuativo che renderà operativa la legge al 100%, ed è importante evidenziare che ad esempio anche un piccolo condominio potrà chiedere l’autorizzazione al proprio Comune per effettuare l’autocompostaggio (fino ad un massimo di 80 ton/anno) senza che vi sia bisogno di particolari procedure autorizzative che innescavano l’infernale meccanismo delle conferenze dei servizi che finivano di fatto col scoraggiare gli enti e i cittadini. Basterà effettuare una comunicazione al Comune e agli enti competenti, utilizzando dei modelli che saranno disponibili a seguito della pubblicazione dei decreti attutati, per essere subito operativi entro pochi giorni.

Come funziona una compostiera di comunità, quali costi e quali vantaggi?

In questo video, la sintesi della giornata trascorsa dai parlamentari del M5S al centro Enea di Casaccia di Roma, e alcuni cenni sul funzionamento di una macchina per il compostaggio, che i ricercatori del centro utilizzano e sperimentano da anni, conferendo gli scarti della mensa.

Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s

Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s Compostaggio di Comunità  visita del M5S al Centro Ricerche Enea di Roma - m5stelle.com - notizie m5s



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Salvatore Micillo : http://www.salvatoremicillo.com/2017/01/compostaggio-di-comunita-visita-del-m5s-al-centro-ricerche-enea-di-roma/