Commissione inchiesta Covid rinviata: “È necessario cominciare subito, aumento casi impone ripensamento strategia”

Nel corso della riunione dei Capigruppo, la riunione di programmazione delle attività consiliari, si è deciso, contro il parere del M5S, di rinviare al 22 settembre l’avvio della Commissione d’inchiesta sull’emergenza Covid-19 sul Covid.

Dovevamo già essere al lavoro da tempo: la crescita dei casi di Covid impone un ripensamento generale delle strategie. Il centrodestra sta temporeggiando e rimandando e rischia di rifare gli stessi errori della fase 1.

Siamo alle solite ripicche: si vuole evitare di cominciare un approfondimento serio in attesa della prossima tornata elettorale. Ricordo che riunire la Commissione è un interesse prioritario dei cittadini che andrebbero trattati con maggior rispetto.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa