COMMISSIONE GARANZIA E CONTROLLO DEL 24 MAGGIO 2021 COMUNE DI ROSIGNANO M.M – COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO DI TUTTI I GRUPPI CONSILIARI DI OPPOSIZIONE

COMMISSIONE GARANZIA E CONTROLLO DEL 24 MAGGIO 2021 COMUNE DI ROSIGNANO M.M – COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO DI TUTTI I GRUPPI CONSILIARI DI OPPOSIZIONE – Movimento 5 Stelle Rosignano

Si è tenuta in data 24 maggio una seduta della Commissione Garanzia e Controllo del Comune di Rosignano, convocata dalla Presidente Avv. Donatella Di Dio ad istanza di alcuni componenti della Commissione ed avente all’ordine del giorno la richiesta formulata da alcune componenti della Commissione Pari Opportunità di dimissioni della Referente e Vicereferente

della Commissione Pari Opportunità nonché l’audizione dell’Assessore alle Pari Opportunità Beniamino Franceschini, in ordine ai rapporti tra lo stesso intercorsi e o intercorrenti con la

Commissione Pari Opportunità e tra lo stesso e il Segretario locale del Partito Democratico.

Ciò a seguito della nota vicenda che ha coinvolto l’Assessore Franceschini citato espressamente in un messaggio Whatsapp inviato dal Segretario del locale Partito Democratico Claudio Mariani ad alcune componenti della CPO e in cui, tra l’altro, si legge:

“L’assessore Franceschini Beniamino mi dice che sarebbe opportuno partecipare di più alle riunioni della Commissione Pari Opportunità in modo da contrastare eventuali decisioni che

magari non ci soddisfano”.

Alla riunione della Commissione che è composta da sette Consiglieri, non hanno partecipato i tre componenti appartenenti ai gruppi di maggioranza del PD e In Comune, comunicando

preventivamente la loro non partecipazione. L’Assessore Beniamino Franceschini non ha partecipato, né ha dato comunicazione alcuna.

I consiglieri di minoranza componenti la Commissione Garanzia e Controllo Claudio Marabotti – Rosignano nel Cuore, Roberto Biasci – Lega, Elisa Becherini – Movimento 5 Stelle, Donatella

Di Dio Buona Destra, oltre che il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia (che non ha componenti all’interno di questa Commissione), esprimono unanime condanna per il comportamento serbato dall’Assessore alle Pari Opportunità che pur invitato a chiarire i propri rapporti con il Segretario del partito di maggioranza locale ha disertato la Commissione.

Ciò significa che l’Assessore ha rapporti, istituzionali e non solo, unicamente con il Partito Democratico?

E’ l’Assessore di tutti oppure solo dei cittadini che votano PD?

La risposta è nei fatti.

I Gruppi Consiliari d’opposizione del Consiglio Comunale di Rosignano Marittimo in forma congiunta.


Precedente: MAI PIU’ DISCRIMINAZIONI, VIOLENZA PER MOTIVI FONDATI SUL SESSO, GENERE O SULL’ORIENTAMENTO SESSUALE, SULL’IDENTITA’ DI GENERE E SULLA DISABILITA’: APPROVATA LA NOSTRA MOZIONE


Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell’Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all’uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su “Accetta” permetti il loro utilizzo.

Chiudi



Di Movimento 5 Stelle Rosignano:

FONTE : Movimento 5 Stelle Rosignano