COI: briefing di aggiornamento emergenza Covid19

COI: briefing di aggiornamento emergenza Covid19

Briefing di aggiornamento sull’emergenza Covid-19 presso il Comando Operativo di vertice Interforze della Difesa

Ho da poco terminato un briefing di aggiornamento sull’emergenza Covid-19 presso il Comando Operativo di vertice Interforze della Difesa.

Il Comando gestisce e coordina gli assetti del Dicastero per l’emergenza coronavirus dal 31 gennaio scorso, data dell’attivazione permanente del Comitato Operativo, continuando anche dopo il 31 maggio quando la Protezione Civile ha disposto la riconfigurazione da “Unità di crisi” a “Presidio operativo”.

Il Comandante, Generale di Corpo d’Armata Luciano Portolano, e il suo Staff mi hanno aggiornato sul grande lavoro portato avanti delle Forze armate che hanno dimostrato ancora una volta di essere un assetto strategico e prezioso per il Paese. Siamo stati la prima nazione europea a confrontarci con un nemico prima d’ora sconosciuto.

L’Esercito Italiano, la Marina Militare, l’Aeronautica Militare e l’Arma dei Carabinieri hanno dato il massimo, fin da subito, quando ancora non era ben chiaro a cosa saremmo andati incontro. La risposta è stata immediata ed efficace.

Sono stati messi in campo complessivamente 214 medici e 328 infermieri per supportare il Servizio Sanitario Nazionale, oggi restano ancora in prima linea 42 medici e 67 infermieri. La Difesa ha impiegato inoltre 5 aerei e 71 elicotteri, per un totale di 164 missioni di volo e 243 mezzi pesanti per i trasporti interregionali dei Dispositivi di Protezione Individuale. I trasporti sanitari e in bio-contenimento hanno assicurato il rimpatrio di 85 nostri connazionali e di 30 cittadini stranieri. Sono poi stati allestiti più di 6500 posti letto in 78 infrastrutture militari. I team specializzati sono intervenuti in 14 Regioni per eseguire le operazioni di sanificazione. Il dispositivo di “Strade Sicure” è stato potenziato con 753 unità per andare incontro alle richieste dei sindaci.

Sono tante le nozioni apprese nel corso della gestione di questa terribile emergenza, ancora in atto, che ha messo a dura prova il Sistema Paese. Insegnamenti che consentono di fare sempre meglio e di sfruttare al massimo le straordinarie capacità di ogni Forza armata per far fronte alle minacce future.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo

(Visited 1 times, 1 visits today)