CLUSIT – Security summit

Scopri di più sui Servizi Segreti

Oggi pomeriggio alle 16 prenderò parte al CLUSIT, punto di riferimento per la sicurezza informatica, in Italia ed in Europa, da oltre 20 anni.

Dopo la presentazione del rapporto annuale in cui gli esperti hanno presentato e analizzato i dati, parleremo, in una delle sessioni di oggi, anche della Difesa del Sistema Paese, delle sfide e dell’importanza dell’Intelligence.

La consapevolezza, la formazione, il continuo aggiornamento professionale e lo scambio di informazioni sono gli strumenti più efficaci per far fronte ai problemi della sicurezza informatica. Tutte le sessioni prevedono il rilascio di Attestati di Presenza e danno diritto a crediti/ore CPE (Continuing Professional Education) validi per il mantenimento delle certificazioni CISSP, CSSP, CISA, CISM o analoghe richiedenti la formazione continua.

Partendo dal saggio Intelligence Collettiva, edito dalla Fondazione Margherita Hack, racconteremo come i “Servizi segreti” di ogni paese si trovano oggi ad affrontare una complessa situazione mondiale che sta mutando in maniera sempre più rapida e quindi difficilmente prevedibile. Per analizzare al meglio ogni singola dinamica globale è importante capire prima di tutto cosa sono realmente quelli che spesso impropriamente vengono chiamati #ServiziSegreti, come operano e come il comparto #Intelligence potrà o meno indagare a fondo questo mondo così complesso, impegnato tra minaccia cibernetica e nuove minacce emergenti in ambito di #Terrorismo internazionale.

Il tavolo sarà modererò da Gabriele Faggioli, presidente Clusit e, oltre al sottoscritto, ci saranno Umberto Saccone, Presidente di IFI Advisory, Marco Santarelli, Direttore scientifico Fondazione Margherita Hack, Stefano Quintarelli, Co-fondatore e membro del direttivo Clusit e Corrado Giustozzi, Senior partner Rexilience, nel direttivo Clusit.

Scopri di più sui Servizi Segreti



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo