Ciriani volta le spalle a medici, infermieri e operatori socio sanitari dell’ospedale di PN.

Ciriani e la sua maggioranza chiamati hanno respinto l’ODG avanzato dal M5S con le altre forze di opposizione, che chiedeva di sostituire il Direttore generale dell’Azienda sanitaria.

Hanno così negato, di dare risposte a chi da mesi denuncia la mancanza di organizzazione, le errate previsioni sulla gestione della emergenza, e il grave mancato reclutamento di personale ad ogni livello.

Riteniamo che le responsabilità siano chiaramente individuabili e si sarebbe dovuta dare una risposta concreta alle centinaia di lavoratori, di qualsiasi ruolo e funzione che hanno firmato la petizione per chiedere un cambio alla direzione dell’azienda sanitaria.

Quello che possiamo promettere a questi lavoratori indispensabili per tutti noi, ancora di più in questa fase di grave emergenza, e che continueremo estenuantemente a chiedere cambi radicali nell’organizzazione della sanità del nostro territorio, non smetteremo di esigere scelte per reclutare personale ad ogni livello per l’ospedale, per i servizi territoriali e per i Medici di Medicina Generale.

All’intero sistema dei servizi sanitari del nostro territorio vanno garantite le migliori condizioni per aiutare i cittadini. Non è più tollerabile che il personale dell’ospedale giunga allo stremo, o si trovi nella disperata situzione di perdere lucidità.

Chi lavora per salvare vite umane deve esser tutelato e noi lotteremo per questo!

A infermieri, tecnici e medici va il nostro grazie per quello che fanno e per come continuano a farlo nonostante la situazione attuale.

PER APPROFONDIRE 👉🏻 http://me2.do/xmrLgVGF

#ZanolinSindaco #Ospedale #Pordenone



Di pordenone5stelle.it:

FONTE : pordenone5stelle.it