Cimiteri per animali – M5S Lazio: Legge è misura di civiltà che colma lacuna normativa

Roma, 12 aprile – “L’istituzione di cimiteri per gli animali da affezione è una misura di civiltà che come Movimento 5 Stelle abbiamo fortemente voluto. La Proposta di Legge, presentata nel 2018 e poi confluita in un testo unificato, era all’Ordine del Giorno della Commissione Sanità convocata per oggi. Purtroppo per mancanza di numero legale, non si è potuto procedere all’esame degli emendamenti e ci auguriamo che la sensibilità dei consiglieri non faccia mancare, la prossima volta, i numeri necessari a portare avanti l’iter di una legge che va a colmare una lacuna normativa, oltre che il desiderio di tantissime persone il cui animale domestico è parte integrante del nucleo familiare”.

Così in una nota il Gruppo M5S alla Regione Lazio.

La Proposta di legge ha due obiettivi: uno affettivo ed uno igienico-sanitario. Il primo – continuano i consiglieri grillini – mira a assicurare la continuità del rapporto affettivo che si sviluppa con l’animale domestico e garantire a questo una degna sepoltura. Con il secondo vogliamo dare indicazioni chiare, individuando i luoghi adatti per la realizzazione dei cimiteri, garantendo una adeguata gestione tramite un registro delle sepolture e effettuando controlli igienico-sanitari con la Asl di competenza. In questo modo le spoglie degli animali non saranno più smaltite come rifiuti, riducendo il rischio di inquinamento delle falde acquifere dovuto al seppellimento non autorizzato degli animali e anche il rischio di diffusione di malattie, nel caso in cui le spoglie vengano gettate nei cassonetti dell’immondizia. E’ una legge di civiltà che dobbiamo a noi stessi e soprattutto ai nostri amici a quattro zampe per non spezzare quel legame che si è creato in vita”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio