Chiusura Pecol dei Lupi grazie a commissario e Comitato

“La chiusura della discarica di Pecol dei Lupi non è merito della Regione o di Isontina Ambiente, ma è un successo che va ascritto al commissario Luigi Palumbo e al Comitato di cittadini che si è da sempre battuto per non conferire ulteriori rifiuti nella struttura”. Lo afferma la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, dopo che la Direzione regionale Ambiente ha stabilito la mancata assoggettabilità alla Valutazione di impatto ambientale per il progetto di Isontina Ambiente per la discarica di Pecol dei Lupi

“La nostra posizione è sempre stata a fianco del Comitato, che due anni fa ha presentato una petizione per la chiusura della discarica – ricorda Dal Zovo -, mentre Isontina Ambiente e il Comune di Cormons chiedevano il conferimento di altri 47 mila metri cubi di rifiuti provenienti dai venticinque Comuni della provincia di Gorizia e da tre comuni della provincia di Trieste, facendo perdere troppi anni per la risoluzione la vicenda”.

“Alla fine, per fortuna, si è arrivati finalmente a quella che per noi è sempre stata l’unica soluzione percorribile – conclude l’esponente M5S -, grazie al lavoro del commissario e all’ascolto dei cittadini, che si sono battuti per mettere in primo piano la salvaguardia della salute e dell’ambiente”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia