Chiarezza su accesso al lavoro in ASFO con Green pass base

“Un’informativa a dipendenti e sindacati di ASFO, firmata dal direttore generale Joseph Polimeni, a partire da domani consente l’accesso ai luoghi di lavoro dell’Azienda sanitaria al personale con Green pass ‘base’, quello ottenibile attraverso un tampone negativo”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, che annuncia un’interrogazione per fare luce su questa previsione.

“Non mancano le segnalazioni e di operatori sanitari vaccinati e di utenti che denunciano come ci siano altri dipendenti a contatto con i pazienti che lavorano anche senza il Green pass ‘rafforzato’, che può essere ottenuto solo attraverso la vaccinazione, obbligatoria per tutto il personale sanitario” ricorda Capozzella.

“Il documento di ASFO parla della possibilità di accedere al luogo di lavoro presentando il Green pass da tampone negativo per coloro che hanno visto passare i 9 mesi di validità del Green pass da vaccino, che entra in vigore, appunto domani. Vogliamo quindi capire – conclude il consigliere M5S – se quanto comunicato dal direttore Polimeni sia una sorta di proroga nei confronti del personale vaccinato che ancora non è riuscito a ottenere la terza dose, o non sia invece un ‘lasciapassare’ per consentire agli operatori sanitari non vaccinati di evitare la sospensione prevista per coloro che non hanno adempiuto all’obbligo”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia