CATULLO: BASTA ANNUNCI, ALL’AEROPORTO SERVONO SOLDI VERI

Gli annunci roboanti della politica locale non risolveranno i problemi del Catullo. Ci vogliono i soldi. E 30 milioni non bastano. È quanto ho dichiarato in merito all’aumento di capitale che dovrebbe essere sottoscritto in settimana dai soci dello scalo veronese.

Abbiamo, non lontano da casa un aeroporto come il Marconi di Bologna che riesce a investire 350 milioni, possibile che a Verona non si riesca a trovare un decimo delle risorse. È lunga, ormai, la sequenza di errori commessi da quando c’è la gestione Save, che ha penalizzato il Catullo depotenziandolo da quel ruolo di leadership che avrebbe potuto esercitare nella zona chiave tra Lombardia, Trentino e Veneto, che vede ogni anno l’afflusso di milioni di turisti. Ancora una volta sono ignorate le esigenze e le potenzialità del territorio, a cominciare dal livello di investimenti necessari.



Di Francesca Businarolo:

FONTE : Francesca Businarolo