Caso Matilde Biancamano, Quartini (M5S): “Regione disumana, rispetti le sentenze e consenta le cure necessarie.”

Di Movimento 5 Stelle Toscana:

La famiglia BiancamanoLa famiglia Biancamano

Matilde Biancamano è una ragazza di tredici anni tetraplegica per un’asfissia neonatale. Diverse sentenze, tra cui anche la Corte di Cassazione, hanno riconosciuto a Matilde il diritto di essere curata negli Stati Uniti – attrezzati per casi del genere – a spese del servizio sanitario nazionale.

Queste cure sono indispensabili affinché la ragazza possa sopravvivere. La Regione però non ha ancora provveduto al pagamento delle spese, impedendo di fatto a Matilde di sottoporsi al ciclo di cure. Questo atteggiamento della Regione è disumano e incomprensibile. Pur di non pagare le spese mediche, che esulano comunque dal risarcimento che i genitori hanno ricevuto per la asfissia neonatale di Matilde, la Regione ha trascinato per tredici lunghi anni i genitori in tribunale, rimanendo però alla fine sconfitta.

Adesso rispetti la sentenza della Cassazione e consenta finalmente a Matilde di sopravvivere”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana

(Visited 1 times, 1 visits today)