Caro Sud, la lega non vi ama, vuole solo i vostri voti.

Di Barbara Lezzi:

Sono sconcertata. Tra gli emendamenti della Lega al Reddito di Cittadinanza ne ho trovato uno che vieta il cumulo degli incentivi per i nuovi assunti.

In sostanza, contrariamente a quanto prima deciso e stabilito, si vuole impedire all’azienda del sud che impiega disoccupati di usufruire del contributo erogato con il reddito di cittadinanza e della decontribuzione.

Non comprendo le ragioni per cui si intende penalizzare il sistema produttivo del sud che, agendo in un contesto più difficile, merita un sostegno per incrementare l’occupazione.

Sono certa che si accoglierà il mio invito a ritirare l’emendamento in questione perché l’obiettivo resta quello di aiutare le imprese a crescere e aumentare l’occupazione.