Buoni spesa, a Crispiano oltre 100 mila euro

In arrivo a Crispiano oltre 100 mila euro per la solidarietà alimentare a favore dei cittadini più esposti agli effetti economici che derivano dall’emergenza sanitaria.

Sono risorse aggiuntive che entro il 31 marzo 2020 verranno disposte dal ministero dell’Interno in via di anticipazione nelle more del successivo reintegro, quindi da subito disponibili nelle casse di tutti i Comuni italiani affinchè possano acquisire buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari.

Sará l’Ufficio dei servizi sociali del Comune di Crispiano a dover individuare la platea dei beneficiari e il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti e tra quelli in stato di bisogno, dando prioritá per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

Le immagini di veri e propri assalti ai supermercati a cui abbiamo assistito in molte città italiane, e i troppi video che circolano da settimane sulle testimonianze di italiani in difficoltà, sono stati un campanello d’allarme sociale per il Governo che ha prontamente deciso di dare un segnale di presenza e comprensione.

Quando, ormai due anni fa, sono stata eletta rappresentante in Parlamento anche per Crispiano, ho subito messo tra le priorità la possibilità di contribuire a fare qualcosa di immediatamente concreto per il territorio, ebbene penso che quest’ultima risposta si allinei ai miei sforzi e agli obiettivi collettivi della nostra comunitá!



Di Alessandra Ermellino M5S:

FONTE : Alessandra Ermellino M5S