Buone notizie in arrivo per tutti gli stagionali agricoli.

Buone notizie in arrivo per tutti i braccianti agricoli e, auspico, anche per i pescatori! Accolgo, infatti, con grande favore la conferma data oggi, da parte del ministro Stefano Patuanelli, dell’inserimento di una misura nel Sostegni Bis che possa indennizzare gli stagionali agricoli.

Quella dei braccianti agricoli è stata una delle categorie che ha continuato a lavorare senza sosta e con coraggio in tutto il periodo delle chiusure per l’emergenza pandemica, nonostante il rischio di contagio. Hanno garantito l’approvvigionamento di cibo di qualità sulle nostre tavole svolgendo un ruolo non irrilevante anche da un punto di vista di garanzia della pace sociale.

Nonostante ciò, nel 2020 si è registrata una flessione delle giornate lavorative. I dati dell’Osservatorio sul lavoro agroalimentare ci parlano di 18 mila lavoratori agricoli stagionali in meno e 2 milioni di giornate di lavoro perse, di cui più di 30mila il Puglia solo nel 2020.

Ringrazio il ministro Patuanelli per la sensibilità dimostrata e spero che anche questa volta siano inclusi nel provvedimento anche i lavoratori della pesca, i quali hanno potuto beneficiare del bonus nel decreto Rilancio, un anno fa, grazie ad un nostro emendamento. Si tratta di un comparto che ha patito gravemente soprattutto le conseguenze della chiusura dei ristoranti e non può essere lasciato indietro.

(Foto di repertorio)

Gianpaolo Cassese