Bilancio regionale. Guerra dei rifiuti: continuiamo a lavorare affinché Savager diventi standard operativo regionale

Il progetto Savager, ovvero il monitoraggio del territorio attraverso droni al fine dell’individuazione di possibili discariche abusive, ha sempre visto il sostegno del Movimento Cinque Stelle.

Ora, grazie alle risorse stanziate da Regione Lombardia attraverso un mio emendamento, e agli ottimi risultati ottenuti finora, continueremo a lavorare affinché questa metodologia diventi standard su tutto il territorio regionale.

I risultati ottenuti dalla sperimentazione all’interno della provincia di Pavia, sono ulteriore prova della bontà del progetto. Motivo per cui ho chiesto, e ottenuto, che Regione Lombardia stanziasse centomila euro per il 2022, per garantire all’Agenzia ARPA la possibilità di estendere il metodo Savager sul territorio regionale.

Purtroppo, lo smaltimento illecito dei rifiuti è diventato un business davvero redditizio per la criminalità organizzata e, anche in Lombardia, in questi ultimi anni, si sono susseguiti episodi di incedi dolosi all’interno di discariche abusive. La criminalità lavora giorno e notte, la politica ha il dovere di mettere le forze dell’ordine e gli enti preposti nelle condizioni di poter svolgere al meglio il proprio lavoro. Con questo emendamento, che mette nelle mani degli organi di controllo i più avanzati strumenti di monitoraggio del territorio, facciamo un passo nella giusta direzione.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa