Bene psicologo per cure primarie, ora potenziare servizi per i più giovani

“Accogliamo con soddisfazione l’introduzione del servizio di psicologo per le cure primarie, tema su cui anche noi avevamo predisposto una mozione, convergendo poi su quella depositata dai colleghi Honsell e Cosolini”. Lo dichiara il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Andrea Ussai, dopo il voto unanime dell’aula alla mozione sul tema. “È positivo che la maggioranza abbia recepito l’istanza, portata avanti dalle opposizioni, di inserire nelle Case della comunità l’ambulatorio di primo livello di assistenza psicologica”.

“Dispiace che non sia stato accolto il nostro emendamento, che riprendeva quanto avevamo già proposto con una mozione del giugno 2021, per il potenziamento delle attività di monitoraggio e supporto psicologico per le fasce più giovani” continua Ussai.

“Riteniamo necessario mettere in condizione i servizi esistenti, già oberati dall’emergenza pandemica, di poter seguire le persone che verranno inviate dallo psicologo delle cure primarie. Chiedevamo quindi di garantire la continuità dei progetti straordinari, attivati con i fondi emergenziali Covid, auspicando un’estensione dei servizi dove non ancora previsti, potenziando inoltre le strutture dedicate delle Aziende sanitarie per l’attività di monitoraggio dei fenomeni di disagio giovanile e la risposta ai bisogni emergenti. Abbiamo ritirato l’emendamento – conclude Ussai -, davanti all’impegno dell’assessore e della maggioranza di arrivare a un testo condiviso che vada nella direzione degli impegni che abbiamo proposto”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia