Bene attivazione PUC a Sacile, ora altri seguano l’esempio

“Bene l’attivazione a Sacile di due Progetti utili alla collettività (PUC), in cui vengono impiegati i beneficiari del Reddito di cittadinanza. Ci auguriamo che ora altri Comuni seguano la stessa strada”. Lo afferma il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Mauro Capozzella.

“Recentemente abbiamo denunciato come soltanto pochi Comuni (prima di Sacile, erano 18 su 215 in Friuli Venezia Giulia) abbiano predisposto i PUC – ricorda Capozzella -. Gli Enti locali giocano una partita fondamentale per fare in modo che il Reddito di cittadinanza funzioni, evitando l’odiosa propaganda secondo cui i percettori prenderebbero i soldi restando sul divano”.

“Non possiamo che accogliere con piacere il fatto che finalmente qualcosa si muova sotto questo punto di vista, auspicando che l’esempio sacilese venga seguito anche da tanti altri Comuni e Ambiti territoriali – conclude l’esponente M5S – e ricordando che l’attivazione dei Progetti utili alla collettività è un obbligo di legge”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia