Barcellona, workshop per giovani su design digitale

Il Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona hanno organizzato, nell’ambito dell’edizione 2022 dell’Italian Design Day, un workshop esperienziale per avvicinare i giovani alla sperimentazione del design attraverso i nuovi media tecnologici digitali, ospitato dallo IED di Barcellona.

“Non c’è futuro senza la sperimentazione quotidiana del futuro stesso”, questo il titolo dell’evento rivolto agli studenti dell’ultimo anno del Liceo Italiano di Barcellona e del Liceo Chierici di Reggio Emilia. Si tratta di un seminario di fabbricazione digitale ispirato alla figura del designer italiano Enzo Mari (1932-2020).

“Il design è uno strumento importante per plasmare il futuro e costruire un mondo sempre migliore per le giovani generazioni”, ha sottolineato il Console Generale d’Italia a Barcellona, Emanuele Manzitti. “Coinvolgere i giovani nell’esperienza progettuale può essere il modo migliore per trasmettere un modus operandi che va oltre l’ascolto di una storia o la visione di immagini” ha affermato Raffaella Perrone, direttrice della Scuola di Design dello IED Barcellona. “La rigenerazione di prodotti, spazi, servizi e sistemi di comunicazione, oggi sempre più importanti trasversalmente in tutti gli ambiti dell’esperienza umana, deve ispirarsi a una serie di valori universali che privilegiano la centralità dell’essere umano in modo sostenibile, inclusivo e distribuito”, ha concluso Alessandro Manetti, Presidente e Amministratore Delegato dello IED in Spagna.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale