Bando Sport e Periferie 2022

Lo sport è un collante sociale di primaria importanza, soprattutto tra i più giovani perché rimuove barriere e collega positivamente i giovani. Il Covid ha avuto un profondo impatto negativo sulla sua fruizione ed è in questa cornice che si inserisce il Bando Sport e Periferie 2022, che mira alla riqualificazione del tessuto sociale attraverso lo sport e alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione.

Sono destinati finanziamenti complessivi pari a 50.000.000 euro, che potranno essere integrate con ulteriori risorse disponibili nell’anno in corso.

Sarà possibile avanzare progetti quali:
– realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi per attività agonistica o per lo sviluppo della cultura sportiva, localizzati in aree svantaggiate del Paese;
– completamento di impianti sportivi esistenti destinati all’attività agonistica;
– diffusione di attrezzature sportive necessarie per l’allestimento di impianti sportivi.

Si rivolge ai Comuni con popolazione pari o inferiore a 50 mila abitanti e ai capoluoghi di provincia con popolazione pari o inferiore ai 50 mila abitanti, che potranno presentare una proposta di intervento relativa a un solo impianto di proprietà pubblica.

La domanda di assegnazione del finanziamento deve essere inserita sulla piattaforma informatica
raggiungibile all’indirizzo https://bando2022.sporteperiferie.it/, aperta dalle ore 12,00 del giorno 15
giugno 2022.

Maggiori informazioni: https://www.sport.governo.it/media/3504/avviso-pubblico-sport-e-periferie-2022.pdf



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati