BANDAULTRALARGA: 600 MILIONI DI EURO NEL “PIANO SCUOLA” E NEL “PIANO VOUCHER FAMIGLIE”

Nell’ambito della strategia italiana della banda ultralarga, sono stati messi a disposizione 600 milioni di euro in favore della connettività di famiglie e scuole, anche in considerazione dell’importante valenza sociale ed economica che la tecnologia ha avuto durante l’emergenza #Covid.

Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha reso attuativi sia i decreti relativi agli interventi previsti dal “Piano voucher per famiglie”, nel quale è compreso un bonus da 500 euro destinato a circa 2,2 milioni di famiglie con ISEE sotto i 20mila euro per l’acquisto di computer, tablet o per avere una connessione internet, sia quelli riguardanti il “Piano Scuola”, che destinano 400 milioni di euro per interventi di attivazione di servizi in banda ultralarga in oltre 32mila plessi scolastici in tutta Italia

Risorse messe a disposizione dal Governo per favorire la connettività delle scuole, in modo da garantire a insegnanti e studenti l’utilizzo di strumenti innovativi, e per supportare le famiglie meno abbienti con appositi voucher.

Tutti devono poter aver accesso alle nuove tecnologie e per raggiungere questo fondamentale obiettivo siamo impegnati a favorire e accelerare gli investimenti in digitalizzazione e diffusione della banda ultralarga. 



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini