Banca Mediocredito, sarebbe stata necessaria discussione in Commissione

“Negli anni scorsi avevamo chiesto una Commissione d’inchiesta su Mediocredito. Oggi si chiamano Commissioni speciali perché il nome fa meno paura, ma alla luce dei fatti un momento di approfondimento sulle vicende della Banca sarebbe necessario”. Lo ha affermato in aula il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Cristian Sergo, durante la discussione sull’emendamento che autorizza l’amministrazione regionale ad avviare il percorso di dismissione della quota posseduta nell’istituto.

“Nel momento della nomina del presidente Edgardo Fattor, ci eravamo opposti per il semplice motivo che lo ritenevamo un uomo vicino a Iccrea – ha ricordato Sergo -. Gli sviluppi attuali non fanno che confermare i dubbi che avevamo espresso”.

“Abbiamo votato a favore dell’emendamento presentato dalla Giunta per avviare il percorso di dismissione delle quote – ha concluso il capogruppo M5S -, anche se avremmo preferito che ci fosse un coinvolgimento del Consiglio regionale nella valutazione della congruità del prezzo dell’eventuale cessione, prima dell’autorizzazione”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia