AUMENTO STIPENDI VIGILI DEL FUOCO: FINALMENTE LA GIUSTA RETRIBUZIONE

Abbiamo mantenuto la promessa per i nostri Vigili del Fuoco che aspettavano questa notizia da 40 anni: il Governo ha infatti stanziato i fondi per l’equiparazione dei loro stipendi a quelli delle forze dell’ordine a ordinamento civile.

Nello specifico, si tratta di 165 milioni l’anno dal 2022 – preceduti da 65 milioni nel 2020 e 125 milioni nel 2021 – per sanare finalmente una grave e assurda condizione di disparità che ha sempre penalizzato economicamente i Vigili del Fuoco e alla quale nessuno, prima di questo Governo, ha mai dato una risposta concreta.

I Vigili del Fuoco sono sempre in prima linea quando c’è un’emergenza mettendo a rischio le loro vite e la loro incolumità, ma finora non avevano mai ricevuto lo stesso trattamento retributivo e previdenziale delle forze di polizia.

Una discriminazione assurda che finalmente viene eliminata, anche grazie al lavoro del Movimento 5 Stelle, che si è fatto portavoce delle rivendicazioni dei Vigili del Fuoco: un atto dovuto, concreto, alla memoria delle donne e degli uomini che hanno perso la vita per salvare quella degli altri.

AUMENTO STIPENDI VIGILI DEL FUOCO: FINALMENTE LA GIUSTA RETRIBUZIONE - m5stelle.com - notizie m5s

L’articolo AUMENTO STIPENDI VIGILI DEL FUOCO: FINALMENTE LA GIUSTA RETRIBUZIONE sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini