Aumenti busta paga sanitari: “Altra polemica inutile con il Governo, Fontana da e toglie per fare becera propaganda”

Riconoscere l’impegno degli operatori sanitari è sacrosanto e va fatto rapidamente.

Non usiamo però  medici e infermieri per fare polemiche sterili contro Roma. Lo sta facendo il Presidente della Lombardia che in una nota di oggi sostiene che sugli aumenti in busta paga ai sanitari attende il via libera del Governo e in un’altra comunicazione di giornata afferma che quei fondi, inseriti in un progetto di legge possono essere erogati ‘a prescindere dall’arrivo o meno dell’autorizzazione attesa dal Governo’. Questa emergenza impone ai politici di essere trasparenti e corretti nelle comunicazioni pubbliche. Fontana da e toglie per becera propaganda: cominci a dare il buon esempio e chiarisca cosa intende fare con gli aumenti senza chiamare in causa inutilmente a ogni comunicazione il Governo. In altre regioni su questo non hanno fatto polemiche.
La propaganda sull’emergenza è vergognosa, e i cittadini non di fanno abbindolare da chi ha nella prevenzione e controllo del virus ha fallito su tutti i fronti dando sempre ad altri la responsabilità. La Lombardia deve cambiare atteggiamento: con l’emergenza si deve essere prima amministratori e poi politici e uomini di partito, viene prima la salute pubblica delle poltrone.

L’articolo Aumenti busta paga sanitari: “Altra polemica inutile con il Governo, Fontana da e toglie per fare becera propaganda” proviene da Massimo De Rosa.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa