Assurda e incomprensibile autorizzazione a Italian Baja

“Rimaniamo senza parole davanti all’autorizzazione a svolgere l’edizione 2021 di Italian Baja in un periodo come questo”. Lo afferma la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle del Friuli Venezia Giulia, Ilaria Dal Zovo.

“Non solo siamo nel pieno di una pandemia mondiale, ma questo è anche un periodo ‘sacro’ per la natura – aggiunge la portavoce M5S -. È il momento di corteggiamenti, nidificazioni; gli anfibi depongono le uova. E qui cosa facciamo? Una bella manifestazione motoristica in un’area fragile. Abbiamo inviato subito una richiesta di accesso agli atti, per avere la documentazione relativa alla manifestazione e all’autorizzazione stessa”.

“Il mese scorso abbiamo presentato una mozione, che richiama una sentenza del Consiglio di Stato, per chiedere lo stop alle autorizzazioni anche in area non protetta – ricorda Dal Zovo – Ribadiamo la nostra contrarietà a manifestazioni come questa e rinnoviamo invece il nostro profondo rispetto per la natura, la biodiversità e i suoi ritmi”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia