ASSEGNOUNICO: LA MISURA CHE SOSTERRÀ 1,8 MILIONI DI FAMIGLIE

Con l’Assegno temporaneo per i figli minori, in attesa che diventi effettivo l’Assegno unico universale a partire da gennaio 2022, stiamo ridisegnando il nostro welfare rimettendo la persona e le famiglie al centro dell’azione politica.

L’assegno per i figli minori è solo il primo tassello, insieme al Family Act e al Budget di Salute, di un progetto più ampio che non si esaurisce al sostegno economico, ma punta a realizzare una rete sociale e socio-sanitaria in grado di cogliere i bisogni dei nuclei familiari, anche quelli con fragilità.

L’intervento per l’assegno unico riguarderà circa 1,8 milioni di famiglie nelle quali sono presenti circa 2,7 milioni di figli minori e si integrerà perfettamente con l’altra fondamentale misura di sostegno al reddito che abbiamo introdotto.

L’assegno temporaneo è compatibile, infatti, con il Reddito di Cittadinanza e con eventuali altre prestazioni in favore dei figli a carico erogate dalle regioni o province autonome e dagli enti locali.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini