Arrestati per corruzione vertici lombardi di Forza Italia

Di Massimo De Rosa:

Oggi FORZA ITALIA si dimostra coerente con la propria storia, trovandosi al centro di una vicenda dai contorni poco limpidi, che ha portato all’arresto per corruzione di due suoi esponenti di vertice in Lombardia.

Tre riflessioni. La prima riguarda la nostra Regione. Fabio Altitonante era sottosegretario qua in Regione Lombardia. La sua nomina era stata approvata dal presidente Fontana in persona. Chiediamo perciò che il presidente venga immediatamente a riferire in Consiglio Regionale sulle decisioni che intenderà prendere in merito all’accaduto. Nel frattempo revochi immediatamente l’incarico ad Altitonante, al fine di tutelare le istituzioni lombarde.

La seconda. La legge Spazzacorrotti scritta, difesa e fortemente voluta dal Movimento Cinque Stelle continua inesorabilmente a ripulire un sistema incancrenito da più di vent’anni di malaffare. Uniti riusciremo finalmente a cambiarlo.

L’ultima legata a tutte quelle spinte che vorrebbero veder un esecutivo da restaurazione di centrodestra prendere il posto del governo del cambiamento. Davvero la Lega è disposta a tradire la fiducia dei cittadini, per speculare sui sondaggi e puntare a governare con Forza Italia? Se preferiscono chi viene arrestato con l’accusa di corruzione, a chi scrive leggi contro la corruzione, liberi di tornare al passato.

L’articolo Arrestati per corruzione vertici lombardi di Forza Italia proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa

Scelti per te