Aria in audizione: Spettacolo indecente, bocche cucite confermano tutte le responsabilità del centrodestra nel disastro lombardo vaccini

Bocche cucite nell’audizione-farsa al nuovo amministratore unico di Aria. È stato uno spettacolo indecente e indecoroso, sia per i lombardi, che attendono risposte, che per il centrodestra.

L’amministratore unico ha ritenuto di non rispondere ad una legittima domanda del M5S su chi, in ambito politico, ha chiesto di forzare il sistema di prenotazione dei vaccini generando il caos di queste settimane. Nessuna risposta è arrivata anche alla richiesta di sapere se Moratti e Bertolaso erano stati informati che la piattaforma di Aria non sarebbe stato in grado di gestire il piano vaccinale.

Evidentemente non resta alla Lombardia che un pietoso silenzio sugli errori del centrodestra.

Per quanto ci riguarda le bocche cucite in Aria danno ulteriore credibilità alle parole di Mario Mazzoleni, ex membro del Cda della società. La responsabilità politica del disastro è facilmente individuabile nel centrodestra e nella triade degli errori quotidiani Fontana, Moratti e Bertolaso.

Resta quindi di estrema urgenza la discussione sulla nostra mozione per chiedere al Governo il Commissariamento del piano lombardo di vaccinazioni.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa