Anzio – Corrado: episodio gravissimo. Intervenga la Commissione Antimafia

Non è la prima volta che accadono questi episodi intimidatori

Roma, 21 novembre – “Il vile atto di intimidazione contro la consigliera comunale del PD di Anzio, Lina Giannino, è inquietante e merita la più totale condanna. Non è la prima volta che nel Comune si assiste a tali episodi intimidatori  contro amministratori, commercianti e imprenditori con l’obiettivo di frenare, con un clima di paura, la ferma opposizione al fenomeno mafioso. Il perpetrarsi di tali fatti preoccupanti esige sempre più  urgentemente  un intervento del Prefetto e della Commissione Parlamentare Antimafia”.

Così  la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Valentina Corrado, componente della Commissione Antimafia della Regione Lazio, in merito al proiettile recapitato stamattina alla consigliera Lina Giannino.

Stessa indignazione espressa da Movimento 5 Stelle anziate che ha manifestato solidarietà e vicinanza alla collega consigliera vittima di questo gravissimo atto.

“Ci auguriamo – hanno affermato gli esponenti grillini – che l’intera classe politica anziate stigmatizzi l’episodio e che si mostri compatta perche sulla legalità la contrapposizione politica non ha motivo di esistere”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio