Ampliamento discarica Porcia senza ascolto del territorio

Ampliamento discarica Porcia senza ascolto del territorio

“Prima di approvare una norma di questo impatto sul piano ambientale e della salute, andrebbe ascoltato il territorio”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, in merito all’emendamento di Lega e Forza Italia alla finanziaria che prevede di derogare alle distanze dalle abitazioni per le discariche di amianto.

“Parliamo in particolare di Porcia, città che ha già dato, visto che ospita la più grande discarica di amianto del Friuli Venezia Giulia – rimarca Capozzella -. Il progetto di ampliamento della struttura comporterebbe l’avvicinamento alle abitazioni previste dalla normativa vigente. L’emendamento approvato oggi in aula risponde a questa esigenza del gestore, non certo dei cittadini”.

“In occasione del sopralluogo effettuato lo scorso 12 ottobre, chiesi al sindaco se i cittadini di Porcia fossero stati opportunamente informati sul progetto di ampliamento – ricorda il consigliere regionale -. La risposta fu negativa e in questi due mesi non ci sono state occasioni di approfondimento né atti di indirizzo da parte del Consiglio comunale. Spesso sentiamo parlare di territorio come di un’entità al centro dell’azione politica: spiace constatare che in realtà si votano i provvedimenti prima di ascoltarlo”.







Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia

Leggi anche

Opposizioni chiedono accesso agli atti su dati terapie intensive in FVG

Opposizioni chiedono accesso agli atti su dati terapie intensive in FVG

Una richiesta di accesso agli atti sui dati relativi ai posti di terapia intensiva e …