Ambiente – Marcelli (M5S Lazio): Monumento naturale Monte San Casto, concluso iter

Roma, 28 settembre – “Finalmente uno dei simboli più amati della nostra città, il monte San Casto diverrà ‘Monumento Naturale’ “.
Queste le parole del Capogruppo del Movimento 5 Stelle della Regione Lazio, durante la presentazione del progetto per l’istituzione del Monumento Naturale “Rocca Sorella-Castello San Casto”, svoltasi, ieri 27 settembre a Sora, nella Sala Consiliare del Comune.

Insieme al Consigliere Loreto Marcelli hanno presentato il progetto l’assessore alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale, Roberta Lombardi e il Presidente della Commissione Ambiente alla Regione Lazio, Valerio Novelli e il sindaco di Sora, Roberto De Donatis. Presenti all’incontro, anche il Sottosegretario di Stato al Ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana e la deputata Enrica Segneri.

Il capogruppo Marcelli ha ricordato la ricchezza di biodiversità del territorio, luoghi in cui riesce a svilupparsi una flora con specie termofile e mesofile caratteristiche ed ha ripercorso le tappe amministrative, “iniziate – ha spiegato – con l’Ordine del Giorno approvato in Consiglio regionale nel 2019, e continuate con la delibera di Giunta del Comune di Sora ed il sopralluogo svolto dalla Direzione Parchi della Regione Lazio, per definirne la perimetrazione”.

“Possiamo finalmente dire che mancano pochissimi passaggi – ha continuato Marcelli – affinché si possa finalmente concludere un iter iniziato due anni fa, per ottenere questo risultato che mi rende particolarmente orgoglioso e soddisfatto perché valorizza, preserva e tutela un tesoro naturale vuol dire moltissimo per tutti noi cittadini sorani che appena abbiamo un po’ di tempo libero, saliamo su quel monte, per quei sentieri, tra quelle bellezze naturali, ammiriamo il paesaggio e la nostra città. Istituire il Monumento naturale di San Cassio e Casto vuol dire garantire la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturale presente nell’area, ed intraprendere azioni di conservazione e di tutela”.

Ringrazio il Presidente della Commissione Ambiente, Valerio Novelli, per aver condiviso con me l’ordine del giorno che ha dato inizio a questo processo, l’assessore alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale, Roberta Lombardi, per aver continuato l’iter che ha portato al risultato di oggi, il Sindaco di Sora per aver dato seguito all’iniziativa con i provvedimenti amministrativi necessari. Ringrazio la Sottosegretaria di Stato al Ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana e la deputata Enrica Segneri per la continua e costante attenzione mostrata verso il nostro territorio e il sostegno dimostratoci”, ha concluso il capogruppo M5S alla Regione Lazio.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio