Ambiente – Corrado: Giunta intervenga su erosione costiera e dissesto idrogeologico ad Anzio

Ambiente – Corrado: Giunta intervenga su erosione costiera e dissesto idrogeologico ad Anzio - M5S notizie m5stelle.com

Presentata Interrogazione per chiede alla Giunta cosa stia facendo sulle misure di prevenzione e rimozione delle situazioni di rischio

Roma, 2 dicembre – “L’erosione costiera e il dissesto idrogeologico del Comune di Anzio stanno assumendo dimensioni preoccupanti sia per l’incolumità dei residenti  che per la stabilità degli edifici. Da qui l’interrogazione a risposta immediata con la quale ho chiesto alla Giunta regionale di avere informazioni sull’attività posta in essere in merito alla vigilanza  e al controllo sull’attuazione del P.A.I.  e sulle misure di prevenzione e rimozione delle situazioni di rischio, già oggetto di pianificazione e programmazione nell’ambito degli interventi di difesa del suolo e della costa”.

Lo ha dichiarato Valentina Corrado, consigliera M5S alla Regione Lazio, a margine del Question Time che si è tenuto oggi in Aula consiliare.

“Solo poche settimane fa – ha affermato Corrado  abbiamo assistito al crollo di una falesia che ha riversato sulla spiaggia tonnellate di roccia e se non si interviene in tempo il rischio che il fenomeno si ripeta è altissimo.  Stiamo parlando di aree su cui sono presenti  scuole, attività commerciali, abitazioni e anche stabilimenti balneari e spiagge libere, molti dei quali, a causa di molteplici crolli e smottamenti costieri sono stati dichiarati, per motivi di sicurezza, inagibili in parte o in toto”.

“Già nel 2010 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Regione Lazio – ha continuato Corrado – hanno sottoscritto un Accordo di Programma finalizzato alla programmazione e al finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico da effettuare nel territorio della Regione Lazio, nel quale è ricompreso anche  l’intervento denominato “Consolidamento della falesia in località Cincinnati e completamento del primo lotto della messa in sicurezza della porzione di falesia in località Arco Muto in Comune di Anzio (RM)”. Ad oggi, fatta eccezione per il primo lotto di interventi, appare tutto fermo e dunque ben venga la programmazione annunciata in aula dall’Assessore all’Ambiente Enrica Onorati, che riguarda una serie di lavori per il consolidamento della falesia e per la stabilizzazione del fronte della spiaggia per circa 2 chilometri  e mezzo”.

“Mi auguro che la Regione vigili sull’avanzamento dei lavori e su come verranno effettuati per porre fine ad un problema che soprattutto con l’aggravarsi delle condizioni meteorologiche  si appesantisce notevolmente. Da parte nostra, terremo alta la guardia anche su quando sta facendo l’Amministrazione comunale per verificare se ci siano ritardi  nell’attuazione delle misure annunciate dall’Assessore”, ha concluso la consigliera del Movimento 5 Stelle.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio