Altra indagine per illeciti su rifiuti, serve azione preventiva

“Un’altra indagine relativa all’attività illecita di smaltimento e trasporto di rifiuti. Bene che le Forze dell’ordine portino alla luce questi reati, ma è la dimostrazione di come non bisogna abbassare la guardia nel combattere queste azioni”. Lo afferma i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo e Ilaria Dal Zovo, dopo la notizia dell’indagine svolta dal Nucleo operativo per l’attività di vigilanza ambientale del Corpo forestale regionale, che seguono quelle della Guardia di Finanza di Pordenone e della Polizia stradale di Udine.

“Situazioni che confermano come il Friuli Venezia Giulia sia, purtroppo, al centro di attività criminali di questo genere – continuano gli esponenti pentastellati -. Occorre tenere alta l’attenzione di controllo, che evidentemente non è ancora sufficiente a prevenire questi illeciti e che quindi implementata per evitare che debbano essere la magistratura e le Forze dell’ordine a intervenire”.

“Le tre indagini emerse in questi giorni, che hanno evidenziato una diffusa azione criminale in materia di rifiuti – concludono Dal Zovo e Sergo -, non possono non preoccupare chi, come noi, ha sempre posto l’attenzione su questi aspetti”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia