ALL’ITALIA SERVE SUBITO IL SALARIO MINIMO: IL 46% DEI PERCETTORI DI RDC SONO LAVORATORI POVERI

All’Italia serve il #SalarioMinimo. Per chi avesse ancora dubbi, lo dimostra in maniera inequivocabile lo studio realizzato dall’Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche (Inapp), focalizzato sul Reddito di cittadinanza: ben il 46% dei percettori della misura risulta occupato ma riceve retribuzioni così basse da essere costretto a richiedere il RdC.

Il presidente dell’Inapp, Sebastiano Fadda, dichiara senza mezzi termini che “basterebbe migliorare le condizioni retributive e lavorative di questi lavoratori per quasi dimezzare immediatamente l’attuale numero dei percettori del Reddito”.

Tra l’altro, in questi giorni, sia il governo tedesco che quello spagnolo hanno approvato l’aumento del Salario Minimo.

Cosa stiamo aspettando? Chi dice di essere a favore di questo provvedimento passi ai fatti e appoggi la nostra proposta, che è già sul tavolo: votiamola subito!



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini