Sulle presunte autorizzazioni alle trivelle di cui leggo in giro

Sulle presunte autorizzazioni alle trivelle di cui leggo in giro, dobbiamo fare chiarezza: non abbiamo autorizzato un bel niente.

Così come con il MES, tanta stampa sta sparando a zero sul Movimento scrivendo cose totalmente false, ma ormai siamo abituati.

Per questo vorrei far chiarezza.

Il M5S è lo stesso partito che in tre anni ha ottenuto il blocco delle nuove trivellazioni e dei famigerati Air Gun, che ha imposto condizioni più svantaggiose a chi opera su vecchie autorizzazioni e che ha fissato al 2025 la chiusura degli impianti al carbone. In tre anni.

E a breve porremo al Ministero dell’Economia un quesito sull’effettivo pagamento dei canoni concessori aumentati.

Cos’è successo con le trivellazioni?La Commissione VIA (Valutazione Impatto Ambientale) ha rilasciato un parere favorevole su domande presentate prima che fosse approvata la moratoria che il M5S ha inserito nel 2018 che vincola le trivellazioni al Piano delle aree idonee alle trivellazioni che sarà realizzato entro settembre.

Noi stiamo lavorando per rendere l’Italia più Green e più vivibile, e anche se dovremmo arrabbiarci per tutte le solite bugie, questi articoli faziosi ci danno la possibilità di dire le cose come stanno.

Alla prossima bugia! 😉

Luciano Cantone